Jaume Munar: “Rafael Nadal cerca sempre di aiutarmi molto”


by   |  LETTURE 2136
Jaume Munar: “Rafael Nadal cerca sempre di aiutarmi molto”

Il ventiduenne maiorchino Jaume Munar, attuale numero 102 della classifica mondiale, ha recentemente parlato a TennisHead dell’influenza che hanno avuto su di lui i connazionali Carlos Moya e Rafael Nadal, entrambi ex numeri uno del mondo e maiorchini, proprio come Munar: “Al momento sono molto lontano dal numero uno del mondo.

Rafa e Carlos sono grandi, grandi giocatori ed è così difficile arrivare al loro livello. Chiaramente, però, sto lavorando il più duramente possibile per raggiungerlo”. Lo spagnolo ha poi riflettuto sui propri miglioramenti dimostrati nel carattere e nell’atteggiamento sul campo: “Quando sono andato alla federazione spagnola non ero davvero un cattivo ragazzo, ma il mio coach mi disse che il modo in cui mi ero lasciato andare tutto sul campo era simile a quello di Jimmy Connors.

Mi arrabbiavo molto, ma adesso non più. Ora sono molto più rilassato. Però mi piace quel soprannome”. Munar ha quindi concluso parlando di Nadal: “Ci vediamo molto spesso sia dentro che fuori dal campo.

E’ grandioso per me avere Rafa che mi aiuta e che mi supporta perché è uno dei più grandi tennisti di tutti i tempi. Cerca di aiutarmi. Credo mi veda come il prossimo top player da Maiorca. Cerca sempre di aiutarmi il più possibile”.