Rafael Nadal non giocherà Cincinnati per stanchezza. Tornerà agli Us Open


by   |  LETTURE 5037
Rafael Nadal non giocherà Cincinnati per stanchezza. Tornerà agli Us Open

Per il secondo anno di fila, per lo stesso motivo, Rafael Nadal non giocherà il Master 1000 di Cincinnati in programma questa settimana. Il giocatore spagnolo ha dato forfait per il torneo dell'Ohio a causa di una stanchezza accumulata nella settimana della Rogers Cup di Montreal, dove ha difeso con successo il titolo battendo in finale Daniil Medvedev.

Nadal ha giocato soltanto quattro partite e non cinque, a causa del ritiro in semifinale di Gael Monfils, stando in campo così soltanto 4 ore e mezza. Ma a 33 anni disputare due tornei sul cemento di fila prima di uno Slam impegnativo come lo US Open è ormai quasi una mission impossible per il 18 volte campione Major, che ha giocato l'ultima volta a Cincinnati nel 2017 perdendo contro Nick Kyrgios ai quarti di finale.

Rafa ha vinto il titolo nel torneo nordamericano nel 2013, battendo nell'atto conclusivo John Isner. Nadal rimarrà negli Stati Uniti per un breve periodo di riposo prima di tornare ad allenarsi a New York, dove lo scorso anno in semifinale si è ritirato per problemi al ginocchio contro Juan Martin del Potro.

Anche la canadese Bianca Andreescu, vincitrice domenica a Toronto in finale per ritiro su Serena Williams, ha comunicato il suo forfait a Cincinnati. Potrebbe unirsi alla lista delle assenze illustre anche Serena.