Daniil Medvedev: "Non ho paura di Rafael Nadal. Se gioco così..."


by   |  LETTURE 6426
Daniil Medvedev: "Non ho paura di Rafael Nadal. Se gioco così..."

Daniil Medvedev è uno dei tanti volti della nuova generazione che fa della sfrontatezza una delle sue caratteristiche. Si sente fiducioso il russo in vista della finale a Montreal con Rafael Nadal, nonostante lo spagnolo sia arrivato all'atto conclusivo con un match in meno nelle gambe visto il ritiro in semifinale di Gael Monfils.

Medvedev non crede che Nadal parta avvantaggiato perchè il francese ha comunicato il suo forfait soltanto alle 19.30 di sabato, il che significa che Nadal è stato nell'impianto del torneo preparandosi mentalmente per ore alla sfida.

"Ha dovuto aspettare tutto il giorno per la sua partita - ha spiegato Medvedev -. Non so se questo sia il miglior momento della mia carriera, ma è vero che sto giocando molto bene ora. Se continuo ad esprimere un tennis di questo livello, non sarà facile per Rafa.

Aspettiamoci una battaglia serrata, spero di spuntarla" Medvedev sa cosa significa affrontare le leggende visto che ha perso tre volte su altrettanti confronti contro Roger Federer e tre volte su quattro match giocati contro Novak Djokovic.

"C'è una pressione extra quando li affronti. Allo stesso tempo è divertente perchè ho lavorato tutta la mia vita per momenti così. Quando ero bambino li ho visti vincere Slam in televisione.

Non avrei mai pensato di poterli affrontare, soprattutto in una finale di un Master 1000. Non sarò intimidito. Voglio vincere ogni match che gioco"