Rafael Nadal: "Stanco dopo Wimbledon. Gioco Montreal, forse Cincinnati"


by   |  LETTURE 5280
Rafael Nadal: "Stanco dopo Wimbledon. Gioco Montreal, forse Cincinnati"

Rafael Nadal è tornato a rilasciare dichiarazioni pubbliche. Per la prima volta dalla sconfitta in semifinale a Wimbledon contro Roger Federer, lo spagnolo ha parlato brevemente alla stampa nel corso della presentazione del Challenger a lui intitolato che si svolgerà per la seconda stagione di fila nella sua Accademia a Maiorca a fine agosto.

Nadal si è soffermato suoi prossimi programmi nel breve termine. Nei prossimi giorni partirà per Montreal dove cercherà di difendere i 1.000 punti conquistati lo scorso anno. "Credo di avere una buona base fisica, sono forte, pronto per viaggiare in Canada, voglio andare lì qualche giorno in anticipo per ultimare la preparazione.

Dopo Wimbledon ho accusato un po' di stanchezza e ho staccato ma ora mi sto allenando bene sul cemento" Non sa ancora se giocherà a Cincinnati dove lo scorso anno ha dato forfait: "Dipenderà da cosa succede a Montreal.

La cosa certa è che voglio arrivare agli US Open con una buona preparazione" Per quanto riguarda il Challenger, gli organizzatori hanno annunciato la partecipazione di 48 giocatori. "E' in una data complicata perchè coincide con la prima settimana degli US Open", ha aggiunto il 18 volte campione Slam. Occhi puntati sul 16enne Carlos Alcaraz, considerato il possibile erede di Rafa.