Rafael Nadal: “I miei momenti più duri durante gli infortuni”


by   |  LETTURE 2797
Rafael Nadal: “I miei momenti più duri durante gli infortuni”

Il numero 2 del mondo Rafa Nadal, in un’intervista per Movistar, ha raccontato quali sono stati i periodi più duri che ha dovuto fronteggiare nel corso della propria carriera tennistica: “I momenti più difficili sono stati gli infortuni.

Ti fanno scomparire l’entusiasmo, attraversi periodo bui e devi cercare di nuovo la luce. Ho attraversato momenti del genere più di quanto sperassi, gli ultimi mesi sono stati più ardui del passato ed è una cosa difficile perché non puoi competere con le stesse possibilità che hanno gli altri.

Ma nei tempi tristi, penso sempre alle belle cose che ho vissuto e sono grato alla vita per tutto quello che mi ha dato”. Nadal si è anche espresso sulla difficoltà nell’incontrare, in torneo, un proprio amico: “Quando affronti un amico, devi approcciarti al match come se fosse uno come un altro.

Bisogna essere rispettosi ma siamo pur sempre in competizione, è un gioco, il tuo amico gareggia per lo stesso obiettivo. Naturalmente non devi rubare le palle, se lui ti chiama la palla fuori e ti mostra il segno, non credo ti stia ingannando”.

Alla domanda poi di quale sia il ricordo più bello della propria vita, il campione spagnolo ha commentato: “Non posso rispondere ad una domanda del genere. Ho condiviso molti momenti felici con i miei più cari.

Nel tennis, ho avuto molti momenti felici. Gli sport ti fanno avere tanta adrenalina. Ma alla fine si tratta di divertirsi con coloro che ami”.