Rafael Nadal: "Io come Thiem: giochiamo ogni punto come se fosse l'ultimo"


by   |  LETTURE 4800
Rafael Nadal: "Io come Thiem: giochiamo ogni punto come se fosse l'ultimo"

In un'intervista a una TV austriaca per la realizzazione di un documentario sulla carriera di Dominic Thiem, Roger Federer e Rafael Nadal hanno parlato delle potenzialità e degli obiettivi del numero quattro del mondo, due volte finalista del Roland Garros sempre sconfitto dallo spagnolo.

"Ho sentito parlare di lui quando giocava ancora i tornei juniores, e mi hanno sempre detto che poteva diventare forte - ha detto Federer, che ha perso contro Thiem in finale a Indian Wells quest'anno, a Stoccarda e a Roma nel 2016 -.

Forse se Dominic diventerà il numero uno del mondo o vincitore di uno Slam, allora sì, sarà la prossima superstar del tennis insieme ad altri giocatori, e gli auguro questo dal profondo del cuore, perché è anche un bravo ragazzo"

Nadal si rivede per certi versi in Thiem: "L'unica cosa di cui ha bisogno è il tempo, non si tratta di ciò che deve migliorare per essere il numero uno, bisogna vedere solo quando succede. Entrambi abbiamo la volontà di giocare il punto come se fosse l'ultimo, non solo nelle partite ma anche in allenamento, e ha il potenziale per generare una potenza e una velocità enormi con ciascuno dei suoi colpi in un modo unico"