Jose Mourinho: "Nadal sarebbe diventato un grandissimo calciatore"


by   |  LETTURE 4642
Jose Mourinho: "Nadal sarebbe diventato un grandissimo calciatore"

Come consuetudine, favoriti anche dalle insperate giornate di sole di questi primi giorni di Wimbledon, molti personaggi illustri hanno deciso di presentarsi all' England Club per seguire dal vivo il secondo turno e per godersi l'aria e l'atmosfera caratteristiche del torneo londinese.

Tra queste Jose Mourinho, che era stato già avvistato pochi giorni fa all'open 500 del Queen's Club, vinto dallo spagnolo Feliciano Lopez. L'allenatore portoghese, che ancora non sa dove allenerà la prossima stagione, raggiunto dai cronisti ha voluto dare la sua personale analisi sul fenomeno maiorchino: "Quello che Rafa ha fatto nel tennis è incredibile, sono contento che non lo sia diventato, ma penso che sarebbe stato un calciatore fantastico con la sua mentalità, il suo fisico e le sue abilità.

Suo zio era un mio giocatore al Barcellona nel 1996 e so per certo che Nadal può giocare calcio ed anche molto bene" Nadal e Mourinho si sono incontrati personalmente quando Jose era l'allenatore del Real Madrid, la squadra del cuore di Rafa.

Successivamente, Jose non si è mai sottratto dall'andare a vedere le partite di Nadal, quando possibile. Ad esempio quando al torneo del Queen's del 2015, si trovò all'interno del box dello spagnolo seduto accanto al re Juan Carlos, giunto fin li per vedere Nadal contro l'ucraino Dolgopolov.