Rafael Nadal: "Se Federer sarà aggressivo, dovrò adattarmi"


by   |  LETTURE 2307
Rafael Nadal: "Se Federer sarà aggressivo, dovrò adattarmi"

Già nella conferenza stampa successiva alla vittoria su Kei Nishikori, Rafael Nadal aveva parlato della semifinale di lusso che lo attende: quella contro Roger Federer, che sancirà il 39mo capitolo di una delle rivalità più importanti della storia del tennis.

Il giorno prima del match, il maiorchino è tornato a parlare della sfida con lo svizzero, e lo ha fatto ai microfoni di Eurosport. “Ho giocato contro di lui tante volte, è una partita che è diventata un classico” ha dichiarato l’11 volte campione del Roland Garros.

“Capisco perfettamente tutta l’esaltazione che ruota intorno a questa partita, ma continuo a vederla come una semifinale, indipendentemente dall'avversario che avrò davanti. È un po’ più speciale delle altre, per via della storia che si porta dietro, ma la approccio come una partita normale” ha ribadito Nadal.

Lo spagnolo non ha mancato di commentare lo stile di gioco molto poco “terraiolo” dello svizzero, che ha messo in difficoltà tutti gli avversari trovati sulla sua strada grazie alla costante aggressività e alle frequenti verticalizzazioni a rete.

“Cerca di evitare gli scambi lunghi” ha analizzato il numero 2 del mondo. “Gioca in modo diverso rispetto a prima. Se giocherà aggressivo, accorciando i punti e prendendo la via della rete, dovrò adattarmici.

Io, da parte mia, devo giocare profondo e fare in modo di non dargli angolo, per evitare che i suoi attacchi giungano da posizioni per lui vantaggiose. È questo il mio grande obiettivo” ha concluso Rafa. Roger Federer ha nel frattempo condiviso un video tributo della pagina Twitter dell´Atp facendo salire l´adrenalina dell´attesa alle stelle...