Rafael Nadal: "Di Djokovic ammiro tutto.Rende facili le cose più difficili"


by   |  LETTURE 4676
Rafael Nadal: "Di Djokovic ammiro tutto.Rende facili le cose più difficili"

Rafael Nadal ha fatto visita agli studi di Tennis Channel sabato durante il match tra Novak Djokovic e Salvatore Caruso sul Philippe Chatrier. Allo spagnolo è stato chiesto cosa ammira di più del serbo. "Tutto - ha risposto Nadal -.

È uno dei migliori giocatori di sempre, fa le cose più difficili in modo molto facile e anticipa la palla. È difficile da affrontare" Sul prossimo turno contro Juan Ignacio Londero: "Sta avendo una grande stagione.

Anche se è la sua prima apparizione nel tabellone principale qui, sta giocando alla grande e sta vincendo tante partite. Sarà dura" Quali erano le sensazioni di Nadal quando ha giocato per la prima volta a Parigi nel 2005? "Ero reduce dalle vittorie a Sopot, Monte Carlo, Acapulco, Barcellona e Roma.

Quindi l'aspettativa era vincere. Anche se era la mia prima volta qui, stavo giocando bene e stavo vincendo i tornei più importanti al mondo" Su cosa fa in un giorno libero durante uno Slam: "Di solito mi alleno a mezzogiorno per un'ora in modo da poter passare tranquillamente il pomeriggio.

Pranzo, torno in hotel, faccio dei massaggi col mio fisioterapista in camera e guardo un po' di tennis o delle serie tv."