Munar: "Ricorderei per tutta la vita un match contro Rafael Nadal"


by   |  LETTURE 1292
Munar: "Ricorderei per tutta la vita un match contro Rafael Nadal"

Jaume Munar è uno dei tennisti più promettenti della nuova generazione. Lo spagnolo si allena da un po’ di tempo nell’Accademia di Rafael Nadal, suo grande idolo, ed è soprannominato Jimbo in omaggio a Jimmy Connors.

“Connors aveva un carattere molto forte, ma riusciva a gestire le emozioni. Un mio ex allenatore mi ha dato questo soprannome” , ha dichiarato Munar in una recente intervista. “Negli ultimi mesi sto crescendo molto come giocatore, il duro lavoro sta ripagando.

La vittoria contro Zverev a Marrakech? È stato incredibile, ho capito di poter competere anche contro i migliori giocatori del mondo”. Parlando di un’ipotetica partita contro Nadal, Munar ha spiegato: “Avere Rafa accanto è speciale, mi aiuta molto in tutto quello che faccio.

Avere la possibilità di vedere come lavora quotidianamente è qualcosa di unico, è uno dei più grandi esempi da seguire. Mi dice sempre di lavorare, di farlo con entusiasmo e di pensare al tennis come se fosse la mia vita, pur sapendo che non è tutto nella vita.

Abbiamo stili di gioco diversi: Rafa è mancino e gioca con una palla molto alta e carica. Le cose che più mi colpiscono di lui sono il carattere e il suo desiderio di vittoria. Sarebbe speciale giocare un match contro di lui, ma anche strano.

Abbiamo un rapporto di amicizia ed affrontarlo in una partita ufficiale sarebbe davvero unico, qualcosa da ricordare per tutta la vita”. A Munar è stato poi chiesto perché avesse scelto l’Accademia di Nadal per la sua crescita.

“Mi adatto molto bene allo spirito e all’etica del lavoro di questa Accademia, anche perché sono di Maiorca. Mi trovo perfettamente con i loro metodi di insegnamento, con i valori che cercano di trasmettere e con la loro idea di tennis”.