Non c'è pace per Rafael Nadal, bloccato da un virus intestinale


by   |  LETTURE 10738
Non c'è pace per Rafael Nadal, bloccato da un virus intestinale

Non c'è pace per Rafael Nadal. Negli ultimi 18 mesi, come da lui ammesso più volte, lo spagnolo è stato più volte fermato da infortuni. Alla vigilia del torneo di Madrid, lo spagnolo è alle prese non con un problema fisico ma con un virus intestinale.

Domenica Nadal ha cancellato la sessione di allenamento giornaliera inizialmente programmata e anche la conferenza stampa pre torneo. L'unica apparizione pubblica nella Caja Magica di Nadal è stata alle 11:00 quando ha partecipato all'omaggio dei giocatori per David Ferrer, prossimo al ritiro dal tennis.

Dopo di che, accompagnato dal suo manager Carlos Costa, il suo allenatore Carlos Moya e il fisioterapista Rafael Maymó, Nadal è tornato in hotel per cercare di recuperare e di curare il problema di stomaco. A "supervisionare" tutto il dottore di Nadal, Angel Ruiz Cotorro.

È presto in ogni caso per parlare di un possibile forfait di Rafa a Madrid, visto che debutterà soltanto mercoledì contro Felix Auger-Aliassime, che ha superato il connazionale canadese Denis Shapovalov in due set, 6-2 7-6 (7), nella partita che ha aperto la sessione serale di domenica a Madrid.

Qualche settimana fa l'atteggiamento da lottatore di Auger-Aliassime è stato paragonato da Roger Federer proprio a quello di Nadal.