Rafael Nadal sulla Davis: "Quando qualcosa non va si deve cambiare"


by   |  LETTURE 1554
Rafael Nadal sulla Davis: "Quando qualcosa non va si deve cambiare"

Rafael Nadal rimane fiducioso sul futuro del tennis spagnolo, che fra non molto vedrà la fine della generazione d'oro: "La Spagna è una potenza del tennis e sono sicuro che rimarrà tale perché ha le giuste condizioni: scuole, allenatori, sponsor...Alcaraz è molto bravo e auspicabilmente continuerà a migliorare, Munar si allena nella nostra accademia a Manacor e dobbiamo tenerlo in considerazione"

Rafa ha voluto dire la sua anche sull'argomento Coppa Davis, tanto criticata dai suoi colleghi dopo il restyling: "Per dire la tua le cose devi viverle. Quando qualcosa non funziona si deve cambiare e la Coppa Davis, uno dei tornei più tradizionali e belli del nostra sport ,non funzionava né molto bene né molto male, quindi avevamo bisogno di un cambiamento.

Diamogli una chance e appoggiamola. E' apprezzabile il fatto che qualcuno al di fuori del nostro sport (riferendosi a Gerard Pique e alla società Kosmos) investa in noi. L'unico lato negativo di tutto questo è che l'ITF ha perso l'opportunità di darsi visibilità in quanto avrebbe evitato molte critiche", chiude polemico il maiorchino.

Clicca qui per leggere la prima parte delle dichiarazioni rilasciate da Rafael Nadal all'Insur Space di Madrid in occasione della celebrazione dei 10 anni di partnership con Mapfre.