Almagro: "La vittoria contro Nadal nel 2014 è stata la più importante"



by   |  LETTURE 1739

Almagro: "La vittoria contro Nadal nel 2014 è stata la più importante"

Nel corso di un’intervista concessa a Marca, Nicolas Almagro ha ricordato la vittoria in tre set conseguita ai danni di Rafael Nadal ai quarti di finale dell’edizione 2014 del 500 di Barcellona. “È stata una vittoria importante, più di tutte le altre” ha dichiarato Almagro.

“Ma non si è tradotta nella vittoria del titolo, il giorno dopo dovevo giocare ancora e quel match con Rafa suscitò talmente tante emozioni che non sono riuscito a gestirlo”. Lo spagnolo, che pochi giorni fa ha annunciato il ritiro dall’attività professionistica, ha anche ricordato la sconfitta subita per mano di Roger Federer a Roma 2006.

“Fu un match davvero molto duro, e ovviamente mi ha insegnato tanto: sapevo che dovevo sfruttare le mie occasioni ed è quello che ho fatto. Non fui in grado di concretizzarle tutte, è vero, ma penso di poter essere felice di ciò che ho fatto.

Servii molto bene, e anche il mio rovescio funzionò alla grande. Il mio dritto, un po’ meno. Credo di aver imparato molto da quel match. Imparai a soffrire. Dopo tutto, giocavo contro il numero 1 del mondo”. Come gli piacerebbe essere ricordato? “Spero che la gente si ricordi di me come di uno che si è buttato anima e corpo in uno sport dove ha dato tutto e al quale sarà eternamente grato” ha risposto Almagro.