"La permanenza di Rafael Nadal nel tennis fondamentale per la Spagna" -Diaz


by   |  LETTURE 3975
"La permanenza di Rafael Nadal nel tennis fondamentale per la Spagna" -Diaz

In un'intervista ad Eurosport, il presidente della federazione spagnola tennis Miguel Diaz ha parlato del recupero di Rafael Nadal da un problema al ginocchio sofferto a Indian Wells. Lo spagnolo è tornato ad allenarsi questo mercoledì a Maiorca sulla terra rossa in preparazione al Master 1000 di Monte Carlo.

"Sappiamo ciò che gli è successo, non ha giocato a Miami e sono sicuro che ci darà tante belle gioie non solo quest'anno ma anche nei prossimi anni. Vincerà altri Slam, Masters 1000 nei prossimi 2-3-4 anni.

Spero per i prossimi otto o nove ma sembra improbabile (ride, ndr). È attento alla sua programmazione e il fatto che continua a giocare è fondamentale per noi perché è un'ispirazione per i valori che trasmette ai giovani e i circoli del tennis non hanno mai avuto così tanti iscritti.

Questo è dovuto soprattutto a Rafa che aiuta la promozione del nostro sport" Sull'ultimo match di David Ferrer a Miami, Diaz ha concluso: "È qualcosa di straordinario, un esempio per tutti. Non sarà facile sostituire uno come lui"