Rafael Nadal, forfait anche a Miami: "Proverò a recuperare per Montecarlo"


by   |  LETTURE 4179
Rafael Nadal, forfait anche a Miami: "Proverò a recuperare per Montecarlo"

Rafael Nadal dichiara forfait anche per il Masters 1000 di Miami. Il maiorchino, alle prese con l'ennesimo infortunio al ginocchio destro, dopo essersi ritirato prima del via della semifinale contro Roger Federer a Indian Wells ha dichiarato che non sarà al via nemmeno a Miami: "Come ho detto ieri, ho sentito un forte dolore al ginocchio destro e sapevo che le cose non stavano andando molto bene, non volevo confermare nulla perché volevo aspettare fino alla fine e fare tutto il possibile per essere competitivo oggi, ma non è stato così.

Oggi mi sono allenato per un po'al mattino e ho sentito che il mio ginocchio non stava bene e non ero in grado di giocare una semifinale di un torneo Masters 1000" Il giocatore delle Baleari ha confessato che non andrà a Miami e il suo piano specifico è di testare un po' alla volta il proprio ginocchio: "Non giocherò a Miami, quello che farò è tornare a casa, riposare un po'e provare a fare una transizione graduale sulla terra rossa.

Devo cercare di essere al 100% per il primo evento dell'anno che sarà a Montecarlo e poi vedremo quale sarà il nostro calendario settimana dopo settimana" Alla domanda se il dolore è simile a quello sofferto in passato dagli US Open, Nadal non è entrato nei dettagli rispondendo: "Non posso risponderti come puoi immaginare, è molto difficile avere costantemente delle ricadute e rallentare il ritmo da competizione.

Devo decidere quale direzione prendere per recuperare il più rapidamente possibile. Sarò pronto per Monte Carlo, ma allo stesso tempo ho bisogno di verificare con il mio team qual è il modo migliore per procedere ora, è una situazione che non ci aspettavamo affatto e per la quale dovremo aggiustare un po' il calendario", conclude preoccupato Rafa.