Rafael Nadal: "Kyrgios dovrebbe dare un esempio migliore ai ragazzi"


by   |  LETTURE 6383
Rafael Nadal: "Kyrgios dovrebbe dare un esempio migliore ai ragazzi"

Dopo la dura sconfitta contro Nick Kyrgios ad Acapulco, Rafael Nadal è pronto per il suo esordio al Masters 1000 di Indian Wells. Il campione spagnolo è tornato a parlare della strana situazione vissuta in campo durante il match contro Kyrgios, che ha più volte chiamato il fisioterapista ed infastidito il suo avversario con colpi poco rispettosi come il servizio a ‘cucchiaio’ .

“Siamo tutti liberi di fare quello che vogliamo in campo e fuori, ma dobbiamo essere consapevoli del fatto che le nostre azioni hanno un importante impatto sulle future generazioni” , ha detto Nadal in conferenza stampa.

“Nick è giovane e famoso, penso che debba mostrare valori positivi ai bambini. Ha preso le mie parole come un affronto personale, ma la verità è che non credo di aver mancato di rispetto a nessuno.

Non ho mai detto niente di negativo su di lui, non capisco perché si è sentito attaccato”. Parlando del suo stato di forma attuale, Nadal ha aggiunto: “Ovviamente, mi sarebbe piaciuto vincere a Melbourne ed Acapulco, ma questo è lo sport.

Dopo quello che ho passato un paio di mesi fa, non posso essere infelice. Mi sento ancora competitivo e pronto a lottare per i tornei importanti. Questa è la chiave per restare forte dal punto di vista mentale. Adoro il torneo di Indian Wells, è uno dei più importanti eventi dell’anno e l’atmosfera è fantastica.

Adoro non essere in una grande città e potermi godere le magnifiche strutture che ci sono qui”.