"Nessuno supera le difficoltà meglio di Rafael Nadal" - Carlos Moya



by   |  LETTURE 1782

"Nessuno supera le difficoltà meglio di Rafael Nadal" - Carlos Moya

In un'intervista a La Tercera il coach di Rafael Nadal Carlos Moya ha parlato del nuovo movimento al servizio dello spagnolo, che fino alla semifinale compresa agli Australian Open non ha praticamente mai faticato in battuta.

"Rafa avrebbe dovuto iniziare ad usarlo a Parigi Bercy lo scorso anno ma a causa dell'infortunio non potevamo lavorare su questo - ha spiegato Moya -. Ora si vedono i risultati. Attraverso i video gli abbiamo mostrato cosa doveva aggiungere in modo da avere un movimento più pulito.

È più rilassato ora. Ora può comandare meglio col dritto entrando negli scambi, si stanca meno e corre meno" Moya è nel team Nadal ufficialmente dalla fine del 2016 ma in passato i due si sono spesso allenati insieme: "Ho potuto conoscere Rafa da dentro, ho visto la sua forza di volontà ed intensità che mette negli allenamenti.

Il suo spirito di sacrificio è incredibile, non dà mai nessuna palla per persa. Il modo in cui attraversa i momenti negativi è qualcosa di mai visto prima" Stefanos Tsitsipas ha detto Nadal ha il talento per far giocar male l'avversario.

"Sì, e questa è una qualità sottovalutata che non hanno in tanti. Rafa mette in difficoltà l'avversario un po' come faceva Andy Murray." Quanto aiuta lavorare con un amico? "È importante per avere fiducia nel dire le cose con onestà.

Conosco bene il suo entourage da anni. Cosa farò quando si ritirerà? Non lo so, sarà difficile vivere le stesse cose che sto vivendo con lui"