Rafael Nadal: "Voglio giocare Coppa Davis e Tokyo 2020"


by   |  LETTURE 1850
Rafael Nadal: "Voglio giocare Coppa Davis e Tokyo 2020"

Nel 2016 ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro Rafael Nadal aveva detto che una sua presenza a Tokyo 2020 non era così scontata. "Mi godo queste Olimpiadi perché non so se saranno le mie ultime", aveva detto al tempo.

Così non sarà. In un evento organizzato da Banco Sabadell a Vigo, Spagna, giovedì, Nadal ha detto: "Ho saltato quelle di Londra per un infortunio al ginocchio ma mi sono divertito a quelle di Pechino e Rio.

E so che quelle di Tokyo saranno straordinarie, quindi proverò ad esserci". Risponderà presente, salvo infortuni, anche per le finali di Coppa Davis in programma alla Caja Magica di Madrid sul cemento indoor dal 18 al 24 novembre 2019: "Mancano otto mesi ma voglio giocarla.

È un nuovo torneo e bisogna dargli un'opportunità. Ho amato la precedente Davis ma non era al passo coi tempi, i migliori non giocavano. Quindi devi fare dei cambiamenti e vedremo col tempo se funzionerà o no.

Le assenze di Federer e Djokovic? Non so chi giocherà, ma nel tennis è difficile parlare della programmazione perché non è come il calcio dove sai il numero preciso di partite che giocherai. A volte devi prendere decisioni in corso d'opera.

Ora voglio solo prepararmi bene per Acapulco e Indian Wells, tornei che lo scorso anno non ho giocato"