Zio Toni ricorda il momento in cui ha rovinato la festa a Rafael Nadal


by   |  LETTURE 4777
Zio Toni ricorda il momento in cui ha rovinato la festa a Rafael Nadal

Rafael Nadal ha fatto dell’umiltà e dell’impegno costante uno dei suoi punti di forza. Zio Toni ha parlato proprio di questo fondamentale aspetto della carriera di suo nipote. “Quando Rafael vinse il campionato spagnolo per la prima volta, ci riunimmo per un pranzo in famiglia” , ha raccontato Toni durante un’intervista alla televisione bulgara.

Presi dalla Federazione spagnola di tennis la lista degli ultimi 25 vincitori del torneo. Quando ci sedemmo al tavolo, gli chiesi: ‘Sai chi è Juan Perez? Vincitore del campionato spagnolo come te. Miguel Ferandez? Anche lui campione come te’ .

Analizzando l’intera lista, potemmo constatare che solo quattro o cinque tennisti erano riusciti poi ad avere successo dopo aver vinto il torneo in questione. Riferendomi di nuovo a lui, gli dissi: ‘Tu chi sarai? Uno di quelli che verrà dimenticati o uno di quelli che sarà ricordato per molto tempo da tutti? ‘.

Quando ho visto la sua reazione durante gli allenamenti di 3/4 ore, sono stato molto orgoglioso di lui. Ho fatto la stessa cosa dopo la vittoria del suo primo Roland Garros, perché c’erano molti tennisti che si sono fermati dopo il primo Major. Ho sempre pensato al suo futuro”.