Rafael Nadal: "Nel 2005 la mia carriera poteva finire"


by   |  LETTURE 4162
Rafael Nadal: "Nel 2005 la mia carriera poteva finire"

Rafael Nadal è al 16° anno da professionista, ma apprezza i successi allo stesso modo rispetto al passato. In conferenza stampa dopo la vittoria su Stefanos Tsitsipas, lo spagnolo ha aggiunto: "Non posso dire di sì perché dopo una prima grande stagione, il 2005, mi sono infortunato al piede e i dottori mi hanno detto che probabilmente non avrei potuto più giocare a livello professionistico.

Fino a quel momento mi godevo ogni momento positivo. Poi quando i dottori ti dicono che può essere la fine... è stato difficile a livello mentale. Apprezzo tutte le cose che mi sono successe da quando sono giovane.

Sono fortunato ad essere a questo livello" Avrà due giorni di riposo prima della finalissima. È meglio averne due che uno? "Dipende. Nel 2017 con Dimitrov ho giocato cinque ore ed è meglio avere due giorni. Oggi meno due ore quindi avere uno o due giorni liberi non è un problema", ha concluso Nadal.