Thiem: "Contro Nadal ho capito di poter giocare alla pari con tutti"


by   |  LETTURE 1584
Thiem: "Contro Nadal ho capito di poter giocare alla pari con tutti"

In un'intervista a The National in vista del Mubadala World Tennis Championship di Abu Dhabi Dominic Thiem ha parlato della sua stagione 2018 dove ha perso contro Rafael Nadal due partite molto importanti: la finale del Roland Garros per tre set a zero e i quarti di finale degli US Open al tie-break del cinque set. "È stato uno dei miei anni migliori - ha riconosciuto Thiem -.

Ho giocato la mia prima finale Slam e ho fatto più punti nel circuito ATP rispetto a ogni altro anno vincendo tre titoli su tre superfici diverse". Parlando della sconfitta contro Nadal a New York, Thiem ha aggiunto: "Sono arrivato agli US Open con una brutta preparazione, ma partita dopo partita ho alzato il mio livello.

Poi nei quarti di finale contro Rafa ho giocato uno dei migliori match di sempre, ed è stato molto importante perché ho capito di poter giocare con i migliori giocatori al mondo per cinque anno e anche su una superficie diversa dalla terra". Infine su Abu Dhabi, dove debutterà giovedì contro Karen Khachanov: "Dopo non aver giocato per un mese e mezzo, Abu Dhabi aiuta tanto.

Non è per nulla un'esibizione, è un torneo vero e tutti i giocatori in gara vogliono vincerlo. È l'inizio della stagione ed è un bel modo per trascorrere del tempo in campo contro avversari forti.

Giochi almeno due partite e aiuta tanto. Dal punto di vista dell'organizzazione, è come se fosse un torneo ATP".