Toni Nadal: "Non immaginavo che Rafa avrebbe vinto così tanto"


by   |  LETTURE 1494
Toni Nadal: "Non immaginavo che Rafa avrebbe vinto così tanto"

Secondo il parere di Toni Nadal, essere umili nonostante l’enorme successo ottenuto, è la chiave che ha permesso a Rafael di continuare ad esprimersi ai massimi livelli. Toni ha sempre considerato l’umiltà alla base di tutto: “Il sogno di Rafael era quello di diventare un top player”, ha rivelato suo zio a NRC.

“Ma quel sogno non doveva mai nascondere la realtà. Sapevamo che ci sarebbero volute migliaia di ore di allenamento. Non devi essere soddisfatto, mai. Quando, da junior, è diventato campione spagnolo per la prima volta, gli ho detto: ‘Rafa, molti ragazzi ci sono riusciti ma non hanno sfondato. Questo è solo l’inizio.’”

Toni ha inoltre aggiunto: “Il suo primo titolo da professionista a Sopot ci ha dimostrato che eravamo sulla strada giusta. Dopo il suo primo Roland Garros nel 2005, ho chiesto a Rafa: in quale lista vuoi essere incluso? Nella lunga lista di giocatori che hanno vinto uno Slam o ne vogliamo di più? Questa è la scelta che devi fare.”

Toni stenta ancora a credere che Nadal abbia vinto per ben 11 volte il French Open: “Non avrei mai immaginato che avrebbe vinto così tanto. È un numero incredibile.” 

Tutte le attenzioni sono ora rivolte all’Accademia: “Ho vissuto momenti davvero intensi con Rafa. Ma ora sono soddisfatto di allenare i bambini a Manacor. Il Roland Garros è ancora molto lontano per loro. Devono prendere ispirazione dall’idea che Rafa ha iniziato come loro. Con una racchetta e un sogno.”