Toni Nadal tira le somme: "Rafael non ha più bisogno dei miei consigli"


by   |  LETTURE 2623
Toni Nadal tira le somme: "Rafael non ha più bisogno dei miei consigli"

In una delle innumerevoli chiacchierate con la stampa – e nello specifico con El Diario Vasco – Zio Toni ha analizzato il 2018 di Rafa. Dati alla mano, ha vinto 5 dei 9 tornei che ha giocato e ha mantenuto la prima piazza del ranking praticamente fino a Shanghai.  “È stato un anno molto positivo, nonostante gli infortuni. Credo che con un po’ di fortuna sarebbe stato decisamente migliore. Avrebbe potuto vincere Wimbledon un’altra volta e tra Melbourne e New York ha giocato benissimo prima di farsi male. Gli infortuni hanno sicuramente influenzato il suo anno, ma se parliamo di tennis, è stato un anno molto positivo

Toni ricopre adesso un ruolo decisamente diverso nella vita del nipote. E non è una novità: “Non parliamo più tanto spesso” – ha confessato – “Non credo di mancargli. Di tanto in tanto mi capita di pensare a Roma, Parigi, Londra, a quanto mi piacesse viaggiare insieme a lui. Ma ho capito che non ha più bisogno dei miei consigli. Adesso aiuto i ragazzi più giovani nell’Accademia e ho più tempo per stare con la mia famiglia. Continuo a fare una cosa che mi piace"