Yannick Noah: "Francia-Spagna sarà diversa senza Rafael Nadal"


by   |  LETTURE 1486
Yannick Noah: "Francia-Spagna sarà diversa senza Rafael Nadal"

Il capitano francese Yannick Noah non vede l’ora che cominci la semifinale di Coppa Davis contro la Spagna, in programma nel weekend dal 14 al 16 settembre allo Stade Pierre-Mauroy di Lille. I campioni in carica dovranno prestare molta attenzione allo schieramento guidato da Sergi Bruguera, che dovrà fare i conti però con l’assenza di Rafael Nadal.

“Affrontare Nadal davanti al nostro pubblico avrebbe rappresentato un quid in più per la nostra motivazione. Per quattro o cinque mesi abbiamo pensato solo a Nadal, mi sarebbe piaciuto che fosse stato presente.

Ma non bisogna dimenticare che anche noi dobbiamo fare a meno del nostro numero 1 (Jo-Wilfried Tsonga). Anche senza Nadal, considero la Spagna favorita rispetto alla Francia” – ha dichiarato Noah senza nascondere un pizzico di scaramanzia.

Di diverso avviso il capitano iberico Sergi Bruguera, obbligato a convocare Albert Ramos-Vinolas all’ultimo minuto per sostituire il 17 volte campione Slam. “Avere Rafa in squadra o meno fa tutta la differenza del mondo. Ogni rivale cambierebbe molto il suo approccio a seconda della presenza di Rafa.

Le nostre chance differiscono notevolmente con o senza Rafa, ed è evidente che adesso la Francia partirà con i favori del pronostico. Ci affideremo ai giocatori che abbiamo a disposizione, che sono molto seri e competitivi”. Nadal ha comunque voluto incoraggiare i suoi compagni attraverso un tweet: “Sono molto deluso di non poter aiutare la Spagna, ci vediamo in finale”.