Brutte notizie per Nadal e Djokovic: shot clock già nei tornei pre US Open


by   |  LETTURE 11637
Brutte notizie per Nadal e Djokovic: shot clock già nei tornei pre US Open

L’USTA (United States Tennis Association), ATP e WTA hanno annunciato una serie di innovazioni che saranno attuate a partire dagli eventi estivi che si svolgono tra Stati Uniti e Canada, compresi gli US Open.

Queste modifiche sono il risultato della collaborazione e della consultazione tra tutte e tre le organizzazioni e mirano ad aumentare il ritmo di gioco e garantire un insieme coerente di rispetto delle regole. Verranno istituite le seguenti innovazioni:

  • Orologio di riscaldamento
Un timer da un minuto verrà fatto partire quando il secondo giocatore entra in campo ed arriva alla propria sedia.

Se entro quel minuto non è a rete a fare il sorteggio, l’arbitro provvederà a comunicarlo agli organi addetti e dopo la partita il giocatore subirà una multa. Un timer della durata di cinque minuti inizierà dopo il lancio della moneta e scandirà il tempo del riscaldamento.

Dopo questi cinque minuti più un minuto per limare gli ultimi dettagli, colui che non è pronto per giocare verrà punito con una multa dopo la partita.

  • Shot Clock
Al battitore verranno concessi 25 secondi per servire.

Appena il giudice di sedia comunica il punteggio al microfono, colui che è al servizio deve rispettare questo limite di tempo, altrimenti l’arbitro emetterà una violazione di tempo. Inoltre l’orologio potrà essere messo in pausa a discrezione del giudice di sedia e sarà posizionato in una zona ben visibile a tutti, sia giocatori, sia tifosi e sia l’arbitro di sedia.

Il Mubadala Silicon Valley Classic è il primo torneo Premier che implementerà queste innovazioni. "Non vediamo l'ora di implementare l'orologio al Mubadala Silicon Valley Classic quest'estate", ha dichiarato il direttore del torneo Vickie Gunnarsson.

"Penso che migliorerà sicuramente l'esperienza dei fan durante l'evento. Non solo accelererà il ritmo di gioco, ma porterà ancora più entusiasmo e suspence nelle partite." .