McEnroe non ci sta: "Vergognoso. Hanno superato il limite, mi dispiace per Djokovic"

L'ex campione americano ha attaccato gli organizzatori del Roland Garros

by Antonio Frappola
SHARE
McEnroe non ci sta: "Vergognoso. Hanno superato il limite, mi dispiace per Djokovic"
© Clive Brunskill/Getty Images

"Vergognoso" . È stato questo il termine che John McEnroe ha utilizzato per descrivere quanto accaduto al Roland Garros. L'ex campione americano è convinto che le decisioni prese dagli organizzatori abbiano avuto un impatto determinante sull'infortunio di Novak Djokovic.

Il campione serbo, in conferenza stampa, ha spiegato che conviveva da settimane con il problema al ginocchio ma che una scivolata ha aggravato la situazione nel corso del match contro Francisco Cerundolo. "Perché non sistemate il campo tra un game e l'altro se vedete che non è in buone condizioni? Si scivola, mi sono fatto male per questo motivo" , ha detto il serbo al supervisor durante un cambio campo.

A peggiorare le cose è subentrata anche la maratona con Lorenzo Musetti terminata alle 3:07 del mattino a cui ha preso parte il belgradese prima della sfida con l'argentino. Djokovic non ha potuto rispettare la solita routine e recuperare al 100% fisicamente.

McEnroe non ci sta: "Vergognoso. Hanno superato ogni limite, mi dispiace per Djokovic"

In un'intervista rilasciata al quotidiano Il Corriere della Sera, McEnroe ha unito tutti questi elementi e attaccato gli organizzatori per non aver tutelato i giocatori.

"Vergognoso. L'infortunio al menisco di Novak supera ogni limite: cosa deve ancora succedere perché gli organizzatori degli Slam si diano delle regole? Mi dispiace per Djokovic, spero di rivederlo a Wimbledon. I giocatori dovrebbero farsi sentire di più, ma non mi aspetto certo che mi diano retta oggi, dopo non avermi ascoltato per 45 anni.

Vi immaginate cosa succederebbe se LeBron si facesse male per colpa delle assurdità dell’Nba? Il finimondo" . Djokovic si è sottoposto a un intervento - perfettamente riuscito - al ginocchio destro ieri pomeriggio a Parigi per risolvere la lesione del menisco mediale.

La sua partecipazione a Wimbledon sembra quasi impossibile, ma il serbo ha tutte le intenzioni di prendere parte ai Giochi Olimpici di Parigi 2024.

Roland Garros
SHARE