Novak Djokovic come Roger Federer: arriva la sentenza di Popovic

L'ex tennista ha parlato così riguardo il numero uno al mondo

by Redazione
SHARE
Novak Djokovic come Roger Federer: arriva la sentenza di Popovic
© Clive Mason/Getty Images

L'avventura di Novak Djokovic al Roland Garros è terminata nel peggiore dei modi. Il campione serbo, campione in carica nel torneo parigino, è stato costretto al ritiro dopo l'infortunio contro Cerundolo e per questo motivo ha dato forfait il giorno prima del match eventuale contro Casper Ruud.

Niente da fare per lui, l'infortunio a Djokovic è stato anche peggiore del previsto e per questo motivo la stella balcanica è stato costretto ad operarsi in queste ore, sempre a Parigi, uno stop che lo porterà a restare fermo per 3-4 settimane.

Operazione immediata per accorciare i tempi ma Nole - a meno di clamorosi colpi di scena - salterà il torneo di Wimbledon e l'obiettivo è tornare il prima possibile in campo, l'obiettivo sono le Olimpiadi di Parigi, probabilmente il principale obiettivo del tennista serbo in questa parte finale della stagione.

L'ex tennista serbo Petar Popovic conosce piuttosto bene il numero uno al mondo e ha parlato ai microfoni di SportKlub commentando i problemi fisici del suo connazionale: "La vera causa dell'infortunio di Nole è l'età che avanza, l'invecchiamento dell'atleta.

Già un anno fa dissi che sarebbe potuto accadere, un infortunio al ginocchio, se ci pensate è la stessa cosa che ha frenato Roger Federer, i suoi problemi al menisco e tutto ciò che ha condizionato il suo finale di carriera.

Ora con Nole, lui ancora oggi gioca un tennis spaziale nonostante l'età ma sappiamo che ormai a 37 anni è molto più difficile recuperare e questo è un problema". Il 2024 di Djokovic è stato altalenante con il tennista che ha alternato belle prestazioni a orribili sconfitte e al momento Djokovic è a quota 0 titoli in questo 2024. C'è curiosità per capire se e come tornerà in campo nelle prossime settimane.

Novak Djokovic Roger Federer
SHARE