Novak Djokovic svela le sue sensazioni dopo l'esordio al Roland Garros

Il tennista serbo è ancora incerto sul suo rendimento

by Redazione
SHARE
Novak Djokovic svela le sue sensazioni dopo l'esordio al Roland Garros
© Tim Goode/Getty Images

Con la vittoria su Pierre-Hugues Herbert Novak Djokovic ha ottenuto il pass per il secondo turno del Roland Garros. È cominciata così l'avventura del campione serbo nel torneo parigino, Nole deve raggiungere almeno la finale per mantenere il primo posto nel ranking Atp e conservare il posto dagli attacchi di Jannik Sinner.

Buona la prima intanto con Djokovic che ha vinto diciamo con una prestazione sulla scia delle ultime, sicuramente non il miglior Djokovic ma l'obiettivo è carburare con il tempo. Il tennista balcanico ha parlato così intervenendo in conferenza stampa: "Aspettative per Parigi? A Monte-Carlo, Roma e Ginevra ho cominciato bene, la prima sfida è andata molto bene e dopo la seconda e la terza invece...

(Sorride). Non voglio fare pronostici, faccio complimenti al mio avversario, aveva un ottimo servizio in kick. Parliamo di un tennista di talento con grande varietà e ha sicuramente varie opzioni. Vincere in tre set non era semplice.

Penso di aver giocato bene nei momenti importanti, come il tiebreak del secondo set, sono felice di aver iniziato bene e credo che sto andando nella direzione giusta". Riguardo il campo Nole ha sottolineato: "Mi sto divertendo più che in qualsiasi altro torneo di questo 2024, tranne che in Australia.

Per ora si tratta solo di un match, adesso devo vedere come progredisco, è stata una bella partita e sono contento di come mi sono mostrato e dell'atteggiamento e la mentalità che ho avuto in pista". Djokovic affronterà al secondo turno Carballes-Baena mentre al terzo turno dovrebbe arrivare uno tra Gael Monfils e il nostro Lorenzo Musetti, primi veri ostacoli in questa competizione. L'italiano ha già battuto Djokovic sulla terra e potrebbe rappresentare un importante ostacolo.

Novak Djokovic Roland Garros
SHARE