Novak Djokovic: "Il mio obiettivo è vincere il torneo, non accetto altri risultati"

Il tennista serbo ha parlato di tanti temi in conferenza

by Redazione
SHARE
Novak Djokovic: "Il mio obiettivo è vincere il torneo, non accetto altri risultati"
© Dan Istitene/Getty Images

Il numero uno al mondo Novak Djokovic è senza dubbio uno degli uomini più attesi al Roland Garros. Il tennista serbo vive un momento molto difficile in questo 2024, anche a Ginevra ha evidenziato diverse difficoltà e fatica a esprimere il suo miglior tennis.

Tra Roma e Ginevra ha ceduto ad atleti di rango inferiore e ha dato risposte tutt'altro che soddisfacenti, ora è chiamato alla prova del nove nel Roland Garros, torneo che ha vinto lo scorso anno e tra i più importanti nella storia.

Nole vuole difendere anche il primo posto nel ranking ma è consapevole che ci sono grosse difficoltà all'orizzonte. Nella conferenza stampa prima di disputare il torneo (debutterà martedì) Djokovic ha parlato così: "Come sto mentalmente? Ho basse aspettative e grandi speranze.

Mesi difficili? So di cosa sono capace e solitamente negli Slam gioco il mio miglior tennis o almeno l'obiettivo è quello. Voglio dare il massimo qui a Parigi, lo scorso anno è stato incredibile e spero di fare un gran torneo.

Certo questi primi cinque mesi della stagione mi hanno influenzato e mi concentro quotidianamente affinché riesca a sviluppare forma e slancio per andare il più avanti possibile. Come affronto i periodi bui? Sono ostacoli, non li definirei pericoli bui.

Bisogna guardare sempre avanti, alla prossima sfida e a capire cosa serve per essere migliore rispetto alla settimana precedente. Questa è la mentalità che voglio mantenere, conosco le mie qualità e so che posso competere ai massimi livelli.

Ho vinto 24 Slam e so cosa devo fare per andare avanti. È una tipologia di torneo diversa dalle altre e sensazioni che nessun altro torneo ti dà. Aspettative basse? È difficile parlarne, sono in imbarazzo nel dire quali sono le mie aspettative ma qualsiasi risultato che non sia la vittoria del titolo non è soddisfacente.

Può sembrare arrogante ma penso che la mia carriera sostiene ciò. Io gioco per restare ad altissimi livelli e provare a scrivere nuove pagine nella storia dello sport, vincere Parigi è sempre importante.

Questi sono i miei obiettivi, ma devo abbassare le mie aspettative. In ogni caso devo guardare giorno dopo giorno e così potrò avere la forza necessaria per raggiungere la finale. Negli ultimi mesi sono successe diverse cose ma non voglio parlarne, non voglio aprire il Vaso di Pandora. Sto solo cercando di concentrarmi sul tennis e tutto quello che è successo è il passato".

Novak Djokovic
SHARE