Dalla Serbia assicurano: "Nessun problema alla testa per Novak Djokovic"

Si profila una nuova possibilità per il serbo prima del Roland Garros?

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Dalla Serbia assicurano: "Nessun problema alla testa per Novak Djokovic"
© Dan Istitene/Getty Images

"Ero completamente fuori di me. Sconfitta legata anche alla borraccia? Non lo so. Ieri ho svolto un buon allenamento e non sentivo niente, ma non provavo nemmeno le stesse sensazioni di prima. Oggi, sotto stress, è stato piuttosto brutto: non in termini di dolore ma di equilibrio.

Non avevo alcun tipo di coordinazione ed ero un giocatore completamente diverso da quello di due sere fa. Dovrò fare dei controlli medici e vedremo cosa sta accadendo. Non ho fatto nessun test dopo il colpo ricevuto con la borraccia.

In questo momento sento che dovrei farlo però”, queste le ultime dichiarazioni di Novak Djokovic dopo l’inaspettata sconfitta contro Alejandro Tabilo. Il numero uno al mondo nell’ultima conferenza stampa è apparso preoccupato dopo la botta presa alla testa lo scorso venerdì.

Gli esami effettuati nelle ultime ore hanno però scongiurato qualsiasi tipo di problema: “A seguito degli esami clinici effettuati non sono state riscontrate anomalie. Non ci sono conseguenze per l'incidente che ha coinvolto la testa", ha scritto la stampa serba.

Nuovo impegno per Djokovic prima di Parigi?

Djokovic sarà quindi regolarmente al Roland Garros per difendere il titolo conquistato lo scorso anno.

Un’idea delle ultime ore potrebbe vedere la leggenda balcanica impegnato in un altro torneo, prima dello slam parigino. Parliamo del 250 di Ginevra, che andrà in scena esattamente una settimana prima. Nole non arriva indubbiamente a questo importantissimo evento nelle migliori condizioni.

La sua stagione è stata fin qui grigia. Proprio nel corso del major francese Sinner potrebbe effettuare il sorpasso, soffiandogli la prima posizione del ranking.

Novak Djokovic Roland Garros
SHARE