Novak Djokovic stabilisce un nuovo record: il serbo sorpassa Rafael Nadal

Nuovo primato per il numero uno del mondo: l'incredibile dato nei Masters 1000

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Novak Djokovic stabilisce un nuovo record: il serbo sorpassa Rafael Nadal
© Julian Finney/Getty Images

E’ tornato ufficialmente Novak Djokovic. Il serbo dopo 9 anni è di nuovo in semifinale a Monte-Carlo, uno dei tornei dove storicamente ha fatto più fatica. Il numero uno al mondo nel percorso che lo ha portato tra i migliori 4 ha dovuto battere in ordine Roman Safiullin, Lorenzo Musetti e Alex De Minaur.

Il 24 volte campione slam, che ha trionfato nel Principato di Monaco per due volte, con la vittoria di ieri è diventato il semifinalista più anziano in questo storico torneo. Ma non è finita ancora qui.

Il campione belgradese ha aggiunto un ulteriore record alla sua straordinaria carriera. Ha infatti raggiunto la 77esima semifinale in un Masters 1000, superando il suo storico rivale Rafael Nadal, fermo a 76. Più distanziato (66) troviamo invece Roger Federer.

"Abbiamo commesso tanti errori. Non ce lo aspettavamo"

Djokovic è apparso molto felice e rinfrancato dopo aver superato De Minaur.

Queste le sue parole: “È stato difficile per entrambi. Alex è uno dei giocatori più veloci del circuito. Restituisce molte palle che il 99% dei giocatori non è in grado di fare. Mi ha sorpreso con diversi colpi di passaggio nel secondo set, soprattutto quando ero avanti di un break.

Non abbiamo giocato ad alto livello. Abbiamo commesso entrambi molti errori non forzati. anche al servizio. Ce lo aspettavamo un po' sulla terra battuta, ma forse non così tanto. Una vittoria è una vittoria. Sono comunque molto felice di avercela fatta”, ha concluso Djokovic, che attenderà nel penultimo turno il norvegese Casper Ruud.

Novak Djokovic Rafael Nadal
SHARE