Tommy Haas: "Novak Djokovic è il grande favorito a Indian Wells ma..."

Il campione serbo fa ancora discutere in California

by RedazioneMia
SHARE
Tommy Haas: "Novak Djokovic è il grande favorito a Indian Wells ma..."
© Daniel Pockett/Getty Images

È probabilmente l'uomo più atteso ad Indian Wells, lo ha vinto cinque volte (l'unico insieme a Roger Federer) e parte come grande favorito per la vittoria finale. Il numero uno al mondo Novak Djokovic tornerà in campo questa settimana e ha grande voglia di rivincita.

Chi lo conosce bene sa che la sconfitta agli Australian Open non gli è andata giù, lui come tutti non si aspettavano il ko in semifinale contro Jannik Sinner, anche se il serbo ha più volte elogiato il valore dell'azzurro.

Ora vuole legittimare la sua prima posizione e guadagnare altri punti sui suoi rivali, in primis Carlos Alcaraz e appunto Jannik Sinner, sempre più in crescita nel ranking mondiale. Il direttore del torneo americano, l'ex tennista ed ex numero 3 al mondo Tommy Haas ha parlato a pochi giorni dall'inizio ed ha svelato le sue sensazioni riguardo i favoriti del torneo, eccolo ai microfoni di Eurosport.

Per Haas i favoriti del torneo sono Novak Djokovic e Aryna Sabalenka e non potrebbe essere altrimenti, soprattutto per il campione balcanico: "Nole ha avuto gran successo qui e sono sicuro che tornerà a vincere".

Per Haas il fatto che Djokovic non giochi ad Indian Wells da quattro anni può essere una motivazione in più e il serbo ha grande voglia di vincere. Poi però ha spiegato: "Djokovic è il grande favorito, ma ho la sensazione che, i tifosi, ogni qualvolta non vinca il torneo, considerano il suo risultato come un fallimento.

In Australia tutti a dire ha perso ed è stato un fallimento, ma è uscito in semifinale! Quante persone vorrebbero raggiungere la semifinale prima o poi? Credo che ormai Novak Djokovic sarà e resterà sempre il primo favorito per vincere il titolo".

Diversa la questione sul femminile dove la numero uno è Iga Swiatek ma Haas esalta Aryna Sabalenka: "Ha un gioco fantastico e molto potente, si muove bene e ha sempre fatto bene qui a Indian Wells", la chiusura dell'ex tennista.

Tommy Haas Novak Djokovic Indian Wells
SHARE