Roddick, i Big 3 e il ruolo di Djokovic: "È l'uomo che ha fatto sciogliere i Beatles"

L'ex tennista americano ha utilizzato un paragone piuttosto curioso

by Antonio Frappola
SHARE
Roddick, i Big 3 e il ruolo di Djokovic: "È l'uomo che ha fatto sciogliere i Beatles"
© Matthew Stockman/Getty Images

Una delle leggende metropolitane più famose nella storia della musica attribuisce a Yoko Ono - artista giapponese naturalizzata statunitense - la maggior parte delle colpe per lo scioglimento dei Beatles. Il tutto è legato al fantasioso racconto secondo cui Yoko Ono avrebbe obbligato John Lennon - divenuto suo marito - a scegliere tra lei o il l'epico gruppo musicale fondato a Liverpool nel 1960.

Una leggenda che non ha mai trovato conferme, nemmeno da parte dei diretti interessati, ma che ha riversato su Yoko Ono una quantità d'odio incommensurabile, spesso sfociato in razzismo. Nell'ultimo episodio del podcast "Served with Andy Roddick" , Andy Roddick ha tirato in ballo la storia dei Beatles per descrivere l'impatto di Novak Djokovic sulla rivalità tra Roger Federer e Rafael Nadal.

Se nel contesto musicale si parlava di Big Four, in quello tennistico queste tre grandi leggende hanno creato il mito dei Big 3 che vede ancora in campo il serbo e lo spagnolo.

Roddick, Big 3 e il ruolo di Djokovic: "È l'uomo che ha fatto sciogliere i Beatles"

"Penso che Novak Djokovic sia il ragazzo che ha sciolto i Beatles.

È il Yoko Ono del tennis. È quello che non volevamo. Avevamo la rivalità perfetta: un destro contro un mancino con due stili contrastanti. Poi, all'improvviso, questo cyborg - che gioca però con molta passione - arriva e dice: 'Non mi interessa questo hype.

Sono completo. Non potete aggirarmi. Era strano. Il tifoso mainstream e non incentrato proprio sul tennis era un po' arrabbiato con lui per questo" , ha spiegato metaforicamente Roddick.

SHARE