"Ha la fame di Novak Djokovic": svelato a chi si ispira Federico Gatti della Juventus



by LUCA FERRANTE

"Ha la fame di Novak Djokovic": svelato a chi si ispira Federico Gatti della Juventus
© Getty Images

Il difensore centrale della Juventus Federico Gatti è uno dei volti più in tendenza del momento. I suoi gol, non così semplici dovendo prima di tutto pensare a difendere la propria porta dagli attacchi avversari, hanno portato la formazione bianconera a issarsi al secondo posto nel campionato di Serie A e a mettere pressione all'attuale capolista Inter.

Domenica il 25enne di Rivoli ha colpito ancora e ha deciso con un colpo di testa vincente il big match all'Allianz Stadium contro il Napoli, dopo aver siglato la rete della vittoria a Monza e senza dimenticare il terzo gol finora della stagione (anche questo determinante) nel derby di Torino.

Alla scoperta di Federico Gatti

Recentemente Novak Djokovic, mentre erano in corso le Nitto Atp Finals, ha fatto visita alla Juventus per assistere a una partita e salutare soprattutto i suoi amici connazionali Dusan Vlahovic e Filip Kostic.

Ma non sono gli unici ad ispirarsi al campione di Belgrado nella squadra guidata da mister Massimiliano Allegri. Infatti il papà di Federico Gatti ha svelato un particolare aspetto legato a suo figlio in un'intervista rilasciata a Tuttosport: "Il suo riferimento è proprio Nole.

Ha la fame di Novak Djokovic, lo ammira tantissimo soprattutto perché non è mai sazio di vittorie" è la rivelazione del padre. Sul tema ha poi aggiunto: "Persino uno come Scirea, che è stato un pilastro del calcio italiano, a volte doveva usare le maniere forti in campo.

Ma tutto finiva lì. Quando trovi uno più forte davanti, fai di tutto per fermarlo" ha rimarcato. Una bella riconoscenza di Federico Gatti nell'attuale numero uno del mondo nel ranking Atp: il difensore bianconero avrà sicuramente apprezzato il suo approdo a Torino come spettatore sugli spalti.

Novak Djokovic