Novak Djokovic schietto su Rafael Nadal e Roger Federer: "Non siamo amici"



by LUCA FERRANTE

Novak Djokovic schietto su Rafael Nadal e Roger Federer: "Non siamo amici"
© Clive Brunskill/Getty Images

Novak Djokovic è stato recentemente protagonista di una lunga intervista nel programma '60 minuti' della Cbs News. Sono tantissimi i temi toccati dal campione serbo e uno di questi non poteva che essere il rapporto che ha instaurato negli anni con i due rivali di eccellenza: lo spagnolo Rafael Nadal, che tornerà a competere nel 2024 dopo il lungo infortunio e lo svizzero Roger Federer, ritirato nel 2023 al termine della Laver Cup.

Mentre loro non hanno mai nascosto un'amicizia piuttosto stretta che è andata oltre la rivalità sul campo, Nole ha avuto una relazione diversa con entrambi i tennisti.

La confessione di Djokovic

Alla base delle dichiarazioni sull'argomento, il nativo di Belgrado ha confessato quanto sia difficile per lui mantenere un rapporto amichevole con i diretti giocatori concorrenti.

Il numero uno del mondo non ha però nascosto che, quando tutti e tre avranno terminato la loro carriera da atleta professionista, non possa nascere qualcosa di simile a quanto successo tra le due leggende Martina Navratilova e Chris Evert: "Mi piacerebbe davvero.

Ovviamente non siamo andati molto d'accordo durante le nostre carriere fuori dal campo. Non siamo amici perché siamo rivali ed è difficile essere vicini come avversari. Alcune cose che condividi sulla tua vita o su come ti senti possono essere usate contro di te" ha chiarito.

Poi ha aggiunto: "Condividiamo il palco da tanti anni e penso che ci sia sempre il massimo rispetto, almeno da parte mia nei loro confronti. Spero che un giorno saremo più vicini, poterci sedere, parlare e riflettere. Sarebbe davvero incredibile” è l'augurio di Djokovic per i prossimi anni.

Novak Djokovic Rafael Nadal Roger Federer