Novak Djokovic, l'ex coach duro su Connors: "Il 90% dei suoi titoli sono 250"



by GENNARO DI GIOVANNI

Novak Djokovic, l'ex coach duro su Connors: "Il 90% dei suoi titoli sono 250"
© Al Bello/Getty Images

Novak Djokovic ha vinto alle Atp Finals il 98esimo titolo della sua straordinaria carriera. Il serbo sta macinando qualsiasi tipo di record e non ha nessuna intenzione di fermarsi. Nel mirino, come da lui stesso ammesso, ha i 109 titoli Atp di Jimmy Connors, tennista americano degli anni 70’, che ha concluso la sua carriera nel 1996, quando Nole aveva solo 9 anni.

Il secondo della lista è Roger Federer, che ha vinto 103 titoli in carriera. L’ex allenatore del 24 volte campione slam, Nikola Pilic, è intervenuto su questo dibattito, mettendo in discussione il record appartenente a Connors, che a sua detta ha vinto dei titoli non paragonabili a quelli messi in bacheca dal campione balcanico, che detiene il primato negli Slam, nei Masters 1000, e nelle Atp Finals.

Pilic sminuisce il record di Connors

"Quel record non è così importante per me, non è rilevante. Conosco Connors e l'ho battuto una volta a Philadelphia, ma ha vinto il 90% dei suoi titoli nei 250 in America”, ha spiegato senza mezzi termini.

“Il livello del tennis di allora e di oggi non è assolutamente paragonabile. Il tennis è molto diverso, i tempi sono cambiati, ma ciò che parla chiaro è che Novak è il migliore in tutte e sei le categorie che contano, e questo è ciò che si vede, i numeri dicono tutto", ha dichiarato il coach al giornale serbo Kurir.

Pilic non ha dubbi su chi sia ancora il migliore al mondo, nonostante la sua veneranda età: "Lo ripeto dallo scorso anno, Djokovic è il GOAT e lo ripeterò fin quando non lo ammetteranno tutti. Djokovic gioca con la sesta solo 5-6 tornei dei 20 che gioca all'anno.

Alla fine non importa neanche chi c'è dall'altra parte, lui ha una forza mentale e una fiducia in sé stesso incredibile e ha dimostrato anche recentemente di essere sopra a Carlos Alcaraz e Jannik Sinner", ha concluso.

Novak Djokovic