Pilic chiaro su Novak Djokovic: "È ancora superiore a Sinner ed Alcaraz"



by REDAZIONEMIA

Pilic chiaro su Novak Djokovic: "È ancora superiore a Sinner ed Alcaraz"
© Clive Brunskill/Getty Images

Nonostante le difficoltà e la sconfitta in Coppa Davis il numero uno al mondo Novak Djokovic ha raggiunto una serie incredibili di record. Proprio in questi giorni è arrivato a quota 400 settimane in vetta al Ranking Atp, ma non solo con il tennista che può ormai essere considerato il tennista più vincente di sempre.

I tre titoli del Grande Slam gli hanno permesso di arrivare a quota 24 Slam (nessuno come lui) e la recente vittoria alle Atp Finals gli ha regalato il sorpasso al grande rivale Roger Federer. E pensare che solo un grandissimo Carlos Alcaraz che lo ha battuto al quinto set in finale a Wimbledon gli ha negato la gioia di vincere il Career Grande Slam.

In tanti esaltano Nole ma allo stesso tempo ci sono anche tanti che invece lo distruggono e tendono a sminuire le sue gesta. L'ex coach di Djokovic Nikola Pilic è intervenuto ai microfoni del quotidiano Kurir ed ha analizzato i motivi: "Lo ripeto dallo scorso anno, Novak Djokovic è il GOAT e lo ripeterò fin quando non lo ammetteranno tutti.

Djokovic gioca con la sesta solo 5-6 tornei dei 20 che gioca all'anno. Alla fine non importa neanche chi c'è dall'altra parte, lui ha una forza mentale e una fiducia in sé stesso incredibile e ha dimostrato anche recentemente di essere sopra a Carlos Alcaraz e Jannik Sinner.

Continui a dire che nella storia di questo sport ci sono due record che resteranno irraggiungibili: da un lato i 14 titoli al Roland Garros di Nadal e dall'altro le 400 settimane di Novak Djokovic in vetta al Ranking e va detto che arriverà almeno fino a 410 visto la distanza dagli Australian Open.

Guardo il tennis da 65 anni e questo record resterà nella storia di questo sport", ha concluso così il tennista. Per Djokovic ormai sono quasi finite le parole, il serbo continua a macinare vittorie e record e sono in tanti a esaltare le sue gesta.

Anche per questo viene dato maggiore risalto al successo di Jannik Sinner in Davis con l'azzurro che ha annullato tre match point al tennista che in tanti considerano il migliore di tutti i tempi".

Novak Djokovic Alcaraz