Papà Srdjan tuona: "Da 15 anni Novak Djokovic è il migliore di tutti"



by NICOLA PENTA

Papà Srdjan tuona: "Da 15 anni Novak Djokovic è il migliore di tutti"
© Valerio Pennicino/Getty Images

Il 2023 è stato un anno quasi perfetto per il 24 volte campione Slam Novak Djokovic. Il tennista originario di Belgrado ha conquistato 3 Slam (Australian Open, Roland Garros e US Open, perdendo la finale di Wimbledon contro Carlos Alcaraz) e le Nitto ATP Finals che si sono tenute al Pala AlpiTour di Torino.

Con la vittoria del Torneo dei Maestri, Nole ha continuato a battere record in quanto ha superato lo svizzero Roger Federer in merito al numero di trofei vinti alle Finals (Nole è arrivato a quota 7 e Federer è fermo a 6); è diventato primatista per numero di Slam superando il tennista spagnolo Rafael Nadal (attualmente a quota 22) e inoltre è il tennista con più Masters vinti issandosi a quota 40.

Srdjan Djokovic e il messaggio inviato ai detrattori del figlio

Argomento di discussione negli addetti ai lavori e fan è quello inerente al più grande tennista della storia (GOAT): a parlare è stato il padre del campione di Belgrado, che ha accusato i detrattori del figlio.

Srdjan Djokovic ha tuonato a riguardo dicendo: "Da 15 anni è il migliore al mondo in tutte le categorie possibili. Certo, questo li infastidisce, non riescono ad ammetterlo che è il migliore al mondo. Per esempio, Federer è stato il migliore per molti anni con 310 settimane al numero 1.

Quando Novak lo prese, dissero che Steffi Graf ne aveva 370. Ha superato anche lei, quindi hanno preso qualcuno da prima dell'era Open con più di 500 settimane. Volete che siano 500 settimane o più? Beh, lo sarà" ha dichiarato.

Nole è impegnato a Malaga per cercare di chiudere alla grandissima la stagione 2023: dopo aver trionfato a Parigi-Bercy e vinto la manifestazione in Italia riservata ai migliori otto del mondo, Djokovic proverà a completare il cerchio portando la Serbia a vincere la Coppa Davis.

Novak Djokovic