Djokovic: "Faccio i complimenti a Jannik Sinner. Ha giocato una partita fantastica"

Il campione serbo ha speso parole di grande ammirazione nei confronti di Sinner

by Antonio Frappola
SHARE
Djokovic: "Faccio i complimenti a Jannik Sinner. Ha giocato una partita fantastica"
© Clive Brunskill/Getty Images

Due battaglie durate più di tre ore; una vittoria contro Holger Rune e una sconfitta con Jannik Sinner: è questo il bilancio di Novak Djokovic al termine del secondo incontro di Round Robin del Gruppo Verde.

Questa volta, il campione serbo si è arreso giocando nel suo terreno preferito: quello dei match estenuanti che richiedono una forza mentale non indifferente. Dall’altra parte della rete ha trovato un formidabile Sinner, capace di giocare il suo miglior tennis nei momenti decisivi.

L’altoatesino sembra essere sceso in campo con una nuova consapevolezza e ha creato non poche difficoltà a Djokovic sin dal primo 15. Il serbo ha rimesso in piedi una partita diventata complicata, ma nel tie-break del terzo set non è riuscito a contenere l’esplosività di un avversario che proprio non voleva saperne di perdere di fronte al pubblico di casa.

Un pubblico che ha sostenuto Sinner e riservato qualche al belgradese.

Djokovic: "Partita fantastica di Sinner. Ha meritato la vittoria"

“Me lo aspettavo. Ovviamente Jannik è l’unico italiano nel torneo e giocare in Italia di fronte al pubblico di casa lo carica molto.

È normale che il pubblico facesse il tifo per lui” , ha detto Djokovic al riguardo prima di analizzare il match ed elogiare il suo rivale. “Ci eravamo affrontati l’ultima volta a Wimbledon in semifinale.

Ho vinto in tre set, ma la partita è stato molto equilibrata: pochi punti hanno deciso ogni parziale. Rispetto alla sfida disputata a Wimbledon, lui ha servito meglio. Ma credo che la differenza principale sia stata il coraggio con cui ha giocato i punti importanti.

Ha meritato la vittoria. Io non sono stato abbastanza aggressivo e deciso nelle fasi cruciali. Gli ho dato la possibilità di assumere il controllo degli scambi. Devo semplicemente congratularmi con lui. Ha giocato una partita fantastica.

Questo è quello che gli ho detto durante la stretta di mano. Alcaraz e Sinner sembrano molto motivati quando mi affrontano? Credo non ci sia nulla di strano. È normale che vogliano battermi. Questo succede ovunque io giochi.

Tutti vogliono il mio scalpo, Jannik ce l’ha fatta oggi. Ci sta perdere partite così, ma sono contento per come ho lottato” .

Jannik Sinner
SHARE