A Chris Evert non sono piaciute le dichiarazioni di Stubbs su Novak Djokovic

L'ex numero uno WTA ha difeso il campione serbo

by Antonio Frappola
SHARE
A Chris Evert non sono piaciute le dichiarazioni di Stubbs su Novak Djokovic
© Aitor Alcalde/Getty Images

“Penso che Roger Federer e Rafael Nadal abbiano personificato il desiderio di vittoria, ma per Novak Djokovic è un’ossessione e puoi notarlo. Vuole aumentare i suoi numeri perché sa che non sarà mai popolare in tutto il mondo come Roger e Rafa.

È un dato di fatto e lo ammiro per questo” . Rennae Stubbs, allenatrice australiana, ha espresso il suo punto di vista sulla questione GOAT ponendo l’accento sulla voglia mostrata da Novak Djokovic di primeggiare dal punto di vista statistico.

Parole che Chris Evert, ex numero uno WTA, non ha apprezzato particolarmente.

Evert difende Novak Djokovic: "Non importa... "

La 18 volte campionessa Slam in singolare, ha postato un tweet con le dichiarazioni rilasciate da Stubbs e scritto: “Secondo il mio punto di vista, non importa da dove provenga il suo desiderio di vittoria.

Il fatto è che ha superato entrambi e dovrebbe essere ammirato per i risultati che ha conseguito e i suoi record. Evert ha quindi voluto, in qualche modo, difendere Djokovic riconoscendo tutto quello che ha fatto per il mondo del tennis.

Il discorso di Stubbs potrebbe essere paragonato a quello elaborato da Rafael Nadal in una recente intervista rilasciata a Movistar Plus.

Anche il maiorchino si è soffermato su questo profondo desiderio che ha spinto Djokovic a superare ogni limite. "Ma non si può essere frustrati con 22 titoli Slam? Si può vivere frustato con 22 Slam, per esempio Novak lo vive più intensamente.

Per lui sarebbe stata una frustazione maggiore non riuscirci. Forse è per questo che ce l'ha fatta" . Le parole di Nadal hanno aperto il dibattito sul web. Alcuni appassionati pensano che lo spagnolo abbia voluto evidenziare una delle qualità che hanno consentito a Djokovic di vincere 24 Slam; altri, invece, credono che volesse solo rimarcare la maggiore "ossesione" del serbo verso i suoi obiettivi.

Chris Evert Novak Djokovic
SHARE