Novak Djokovic, ipotesi lungo stop dal circuito: termina l'avventura in Coppa Davis

Il tennista serbo non è sceso in campo contro la Repubblica Ceca

by Gianluca Ruffino
SHARE
Novak Djokovic, ipotesi lungo stop dal circuito: termina l'avventura in Coppa Davis
© Aitor Alcalde/Getty Images for ITF

Un altro obiettivo raggiunto per Novak Djokovic. Soltanto cinque giorni dopo il trionfo agli Us Open, il tennista serbo ha voluto contribuire alla causa della propria nazionale in Coppa Davis, scendendo in campo contro Alejandro Davidovich Fokina e imponendosi in due set col punteggio di 6-3 6-4 in un’ora e 49 minuti.

Il suo successo è valso il secondo punto della Serbia nello scontro con la Spagna, dopo la vittoria di Laslo Djere su Ramos Vinolas. Due sue due quindi per la nazionale balcanica, che dopo aver liquidato la Corea del Sud si è assicurata la qualificazione.

Proprio perché sicuro del passaggio ai quarti di finale, in programma dal 21 al 24 novembre, Djokovic ha deciso, insieme alla propria squadra, di non scendere in campo contro la Repubblica Ceca a Valencia. Una scelta prevedibile quella del 24 volte campione slam, che ha preferito recuperare le energie prima del finale di stagione.

Ma quando tornerà in campo Novak Djokovic?

La possibile programmazione di Novak Djokovic in questo finale di stagione

Il 36enne di Belgrado ha vissuto l’ennesima stagione da incorniciare, conquistando tre slam su quattro, l’ultimo dei quali a New York valso l’aggancio a Margaret Court come tennista più vincente nella storia degli slam, e sfiorando il Grande Slam, sfuggito soltanto dopo l’epica finale di Wimbledon persa al quinto set contro Carlos Alcaraz.

Alla fantastica stagione di Nole si aggiungono altri due titoli (l’Atp 250 di Brisbane e il Master 1000 di Cincinnati vinto contro il fenomeno spagnolo) e la riconquista del primo posto della classifica mondiale. La stagione è però ancora lunga e ci sono alcuni dubbi su quale possa essere la programmazione del tennista serbo: resta infatti un punto interrogativo sulla sua partecipazione alla tournée asiatica, tornata a far parte del circuito dopo quattro anni.

La sensazione è che probabilmente Djokovic possa saltare i tornei in programma ad ottobre, per poi essere pronto fisicamente in vista degli impegni di Coppa Davis, di Parigi-Bercy e delle Nitto ATP Finals di Torino.

Novak Djokovic Coppa Davis
SHARE