Il padre di Ben Shelton attacca Novak Djokovic: "Voleva prendere in giro mio figlio"

Il padre del tennista americano non ha gradito il gesto di Djokovic

by Antonio Frappola
SHARE
Il padre di Ben Shelton attacca Novak Djokovic: "Voleva prendere in giro mio figlio"
© Al Bello/Getty Images

Il gesto compiuto da Novak Djokovic dopo aver battuto Ben Shelton in semifinale agli US Open, ha diviso gli appassionati di tennis. Il campione serbo ha imitato l’esultanza del suo rivale al termine della sfida simulando il gesto del telefono con la mano.

Alcuni pensano abbia voluto mancare di rispetto al suo avversario; altri, invece, hanno considerato la sua imitazione divertente o comunque accattivante ai fini dello spettacolo. Lo stesso Shelton ha commentato con ironia l’episodio in conferenza stampa.

“L’ho visto solo dopo la partita. Non mi piace quando sui social le persone mi dicono come posso o non posso celebrare. Quando vinci la partita, meriti di fare quello che vuoi. Da bambino ho sempre imparato che l’imitazione è la forma più sincera di apprezzamento.

Questo è tutto quello che dirò al riguardo( ride, ndr) “

Il padre di Shelton attacca Novak Djokovic

Non è dello stesso avviso, però, papà Bryan. Il padre del 20enne di Atlanta è convinto che Djokovic volesse prendere in giro suo figlio.

“Novak vuole essere amato così tanto. Voleva prendere in giro Ben alla fine della partita: non ha fatto quel gesto solo per imitarlo ma per deriderlo. Ed è un peccato che questo gesto sia stato fatto da un grande campione come lui” , ha detto Bryan Shelton in un’intervista intervista rilasciata a GQ Sports.

Shelton ha ricevuto alcune critiche per l'atteggiamento mostrato in campo contro Frances Tiafoe e Djokovic. L'americano ha un carattere esuberante e sembra essere sempre attivo durante le sue partite. Una esuberanza che cerca di trasmettere anche al pubblico presente sugli spalti e ai suoi avversari con esultanze e "rumorosi" incitamenti.

Shelton ha letto le critiche apparse sui propri account social ma ha spiegato: "Ogni piccola cosa che fai, anche se non parliamo di gesti del tutto fuori controllo - non c'è bisogno di imprecare o rompere le racchette - viene disprezzata nel tennis.

Se ottengo un punto importante e grido... la gente dirà: 'Festeggia troppo. È fuori controllo. Deve essere più umile' " .

Ben Shelton Novak Djokovic
SHARE