Prizmic, il nuovo talento del tennis croato: "Novak Djokovic è il mio idolo"

Il 18enne croato ha conquistato il suo primo Challenger a Banja Luka

by Antonio Frappola
SHARE
Prizmic, il nuovo talento del tennis croato: "Novak Djokovic è il mio idolo"
© SHUTTERSTOCK

Prima la vittoria al Roland Garros Junior; poi il successo al torneo Challenger di Banja Luka: Dino Prizmic si è messo in mostra negli ultimi mesi e potrebbe presto popolare il circuito maggiore. Il 18enne di croato ha iniziato a giocare a tennis presso il Tenis Klub Split: lo stesso in cui hanno mosso i primi passi Goran Ivanisevic e Mario Ancic.

Proprio il vincitore della centoquindicesima edizione di Wimbledon è rimasto impressionato da un Prizmic ancora bambino, a cui consigliò all’epoca di lavorare sul dritto e sul servizio. Non è quindi un caso che l’attuale allievo di Ivanisevic, ovvero Novak Djokovic, sia diventato subito l’idolo di Prizmic.

Il campione serbo si è congratulo sui social con lui dopo la vittoria ottenuta a Parigi.

Prizmic: "Novak Djokovic è il mio idolo"

“Quando l'ho visto non potevo crederci. È una grande cosa per me, lui è il mio idolo: sono davvero molto felice.

Dieta con soli prodotti naturali? Ho iniziato a 15 anni perché ho visto che Novak e altri giocatori non mangiano dolci e volevo fare lo stesso. In campo mi sento molto bene, non sono affatto stanco. Poi voglio mangiare bene per me stesso.

Carne, uova, verdure ogni giorno sono importanti per me. Ogni volta che vedo dolci mi giro dall'altra parte. E' dura ma so che è per il mio tennis, e il tennis è la mia vita. Devo farlo" , ha dichiarato il croato in un’intervista rilasciata al sito ufficiale dell’ATP.

Non bisogna sottovalutare il primo trionfo in un evento Challenger arrivato a Banja Luka. Prizmic ha infatti sconfitto Alex Molcan, Damir Dzumhur, Fabian Marozsan e Kimmer Coopejans in finale. “È stata una sorpresa, sette o otto mesi fa non avrei creduto di poter vincere uno Slam junior e un Challenger.

Per me è una grande esperienza, spero di continuare così. E' una sensazione straordinaria perché so quanto ho lavorato duro quest'anno. Voglio continuare a imparare sempre di più e giocare un tennis ancora migliore in futuro.

"I tornei Challenger sono molto importanti per me per imparare elementi sui giocatori. Devi giocare molto bene, essere pronto mentalmente e fisicamente per lottare" . Prizmic non ha nessuna intenzione di mollare la presa e il suo obiettivo è affrontare i migliori tennisti del Tour già quest’anno.

“Voglio giocare contro i migliori del mondo nel circuito maggiore, perciò questo è solo l'inizio" .
Photo Credit: SHUTTERSTOCK

Novak Djokovic Challenger
SHARE