Novak Djokovic, c'è l'annuncio ufficiale: niente Toronto, svelato il sostituto

Il tennista serbo ha deciso di non prendere parte al torneo

by Mario Tramo
SHARE
Novak Djokovic, c'è l'annuncio ufficiale: niente Toronto, svelato il sostituto

La notizia era nell'aria, d'altronde lui lo aveva in parte comunicato nella conferenza post Wimbledon ma ora è ufficiale. Novak Djokovic non prenders parte al Masters 1000 di Toronto, torneo che si disputerà in Canada dal prossimo 7 al 13 Agosto.

Il tennista serbo ha deciso di pianificare al meglio la programmazione per il prossimo Us Open, prossimo obiettivo prioritario del campione serbo. La sconfitta contro Carlos Alcaraz nella finale di Wimbledon fa ancora molto male, sia a Nole che ai suoi tanti fan e Djokovic spera di prendersi la rivincita a Flushing Meadows, torneo dove non difende punti a differenza di Alcaraz che partirà campione in carica.

Sarà probabilmente il principale torneo americano a stabilire chi sarà probabilmente il numero uno al mondo a fine anno. Va detto anche che ci sono le Atp Finals di fine anno, Carlos Alcaraz lo scorso anno non prese parte alle Finali di Torino a causa di problemi fisici ed è rientrato direttamente (anche dopo un altro infortunio) direttamente dopo gli Australian Open.

Nole giocherà solo un torneo prima degli Us Open ed ha deciso che prenderà parte al Masters 1000 di Cincinnati, altro 1000 che si terrà prima del quarto e ultimo Slam della stagione. Intanto ufficiale anche chi sostituirà Nole a Toronto, ed entra nel tabellone l'americano Christopher Eubanks.

Il tennista a stelle e strisce è una delle sorprese degli ultimi tempi e garantisce sicuramente un innesto interessante al torneo di Montreal. In Canada il numero uno al mondo Carlos Alcaraz sarà il favorito e proverà ad allungare in classifica rispetto al grande rivale serbo, ma occhio anche al numero tre Daniil Medvedev, sempre molto ferrato quando si tratta di questi campi.

Occhio anche agli italiani, al nostro numero uno Jannik Sinner ma non solo con Matteo Berrettini e Lorenzo Musetti che vogliono dimostrare di essere in crescita, un po' come hanno fatto a Wimbledon. Manca poco e a Toronto ci sarà una parata di stelle pronte a sfidarsi per il titolo, con tutti pronti a sfidare il campione murciano, giovane tennista e numero uno nel circuito. Photo Credit: Official Twitter Wimbledon

Novak Djokovic
SHARE