L'ex compagno di stanza di Novak Djokovic: "Ho bevuto con lui il mio primo cocktail"

Georgescu, allenatore rumeno, ha raccontato un curioso aneddoto sul tennista serbo

by Gianluca Ruffino
SHARE
L'ex compagno di stanza di Novak Djokovic: "Ho bevuto con lui il mio primo cocktail"

Avere la possibilità di iniziare la propria carriera allenandosi con Novak Djokovic è un privilegio per pochissimi al mondo. Bere il primo bicchiere di alcool nella propria vita col campione serbo è probabilmente un'occasione rara.

Il fortunato protagonista di questo curioso racconto è l'allenatore di tennis rumeno Cosmin Georgescu, ex compagno di stanza di Novak Djokovic all'accademia di tennis di Nikola Pilic. Georgescu ha raccontato, in un'intervista della testata rumena ProSport, che ha “scoperto” l'alcol dopo che Nole gli ha offerto un cocktail.

L'esperienza di Cosmin Georgescu con Novak Djokovic

L'allenatore rumeno ha raccontato come è iniziata la sua carriera di tennista.

"Avevo finito una sessione di allenamento, non avevo idea di come andasse il tennis. Sono tornato a casa e mio padre mi ha detto: tra una settimana andrai in Germania in un'accademia di tennis. Giocherai a tennis e frequentai anche la scuola superiore.

Non sapevo una parola di tedesco e non conoscevo bene l'inglese. Sopraffatto dalle emozioni, ho iniziato a piangere” ha rivelato Georgescu. Djokovic è stato per Georgescu il primo collega nell'accademia di tennis di Pilic.

“'Sono arrivato in Germania! Cosmin, parto tra tre giorni, ci vediamo tra otto mesi' mi disse mio padre, in modo breve ed esauriente. Uno shock totale, ma sono stato fortunato: ho avuto la possibilità di avere dei colleghi incredibili e straordinari, tra cui Novak Djokovic!

Nole è stato il mio primo compagno di stanza all'Accademia di tennis della leggendaria tennista croata Nikki Pilic. Pilic mi ha messo in camera con Djokovic! C'erano altri ragazzi, sia croati che serbi, persino russi.

All'epoca l'accademia di Pilic non era molto redditizia e prospera. Pilic sperava di convincere un ragazzo di talento a commercializzare la sua accademia” ha proseguito il rumeno. L'allenatore Georgescu ha raccontato come Djokovic gli abbia fatto conoscere l'alcol in un bar di Monaco: " Sono stato con Djokovic per la prima volta nella mia vita in un bar di Monaco!

Ho bevuto il mio primo bicchiere di alcol con Nole . Era più grande, già più maturo. Mi portò in quel bar e mi onorò con un cocktail dicendomi: per il mio buon amico rumeno! È stata la mia prima esperienza mentre cercavo di abituarmi alla vita in Germania.

E proprio con Djokovic! Poi Nole è andato a Bucarest per l'Open di Romania, dove Ion Tiriac gli ha concesso una wild-card” ha concluso l'allenatore rumeno .

Novak Djokovic
SHARE