Novak Djokovic raggiante: "È incredibile vincere 23 Slam, tutto questo è speciale"

Novak Djokovic fa la storia. Il tennista ha vinto ancora a Parigi

by Mario Tramo
SHARE
Novak Djokovic raggiante: "È incredibile vincere 23 Slam, tutto questo è speciale"

Con una prestazione magistrale in finale Novak Djokovic fa la storia del tennis. Una vittoria netta, mai in discussione, in tre set contro l'ottimo Casper Ruud e ora Nole è il primo tennista nella storia del tennis maschile a raggiungere i 23 titoli del Grande Slam.

Scavalcato anche Rafa Nadal, rimasto a quota 22 mentre ancora più indietro Roger Federer, fermo a quota 20. Grande prova emotiva con il campione serbo che soffre nel primo set, recupera dopo qualche difficoltà iniziale e chiude senza particolari patemi negli altri due set.

Il campione balcanico è intervenuto nel post partita ed ha commentato la sfida ai microfoni di Eurosport: "Provo a parlare in francese, voglio ringraziare tutti per un'atmosfera davvero speciale e meravigliosa. Sono felice di condividere con voi questa giornata molto speciale della mia vita.

Non è una coincidenza che abbia vinto proprio qui il mio 23esimo Slam, questo torneo è sempre stato il più difficile nel corso di tutta la mia carriera. Sono fiero e felice di essere su questo campo, davvero speciale per me.

Grazie a Casper per le belle parole, sei una delle migliori persone nel circuito, uno con un bellissimo carattere e tutti nel circuito ti vogliono bene. Volevo dire questa cosa per prima, è importante al giorno d'oggi sapere che una persona abbia i giusti valori, anche la tua famiglia è sempre stata gentile con me e meritate grande rispetto per questo motivo.

Mi dispiace per il risultato odierno, non è il modo migliore per finire il torneo ma hai fatto due anni eccezionali, sei uno dei tennisti più continui degli ultimi anni, tre finali Slam negli ultimi tornei e ti auguro il meglio.

Spero tu vinca con tutti tranne me". Il tennista ha poi proseguito: "È un onore aver qui vicino Yannick Noah. Quando ero giovane guardavo i filmati delle tue partite e apprezzavo il tuo entusiasmo. È molto bello averti qui.

Ringrazio la mia squadra e tutta la mia famiglia, sapete benissimo i problemi che abbiamo passato, sapete quanto io possa essere difficile e possiamo dire che voi siete la mia roccia, non smettete mai di credere in me. Il Grande Slam è un Grande Slam, sono i quattro tornei più importanti, ogni tennista sogna di vincerlo almeno una volta e io sono più che fortunato di averlo vinto 23 volte.

È una sensazione incredibile, a 7 anni sogniamo di vincere Wimbledon ed essere numero uno al mondo. Voglio mandare un messaggio a tutti i ragazzi, pensate al presente e non al passato e se volete un migliore futuro createvelo nell'immediato ed andatelo a prendere.

Ringrazio anche Ibra, Giroud, Mbappe e Tom Brady che sono venuti qui ad assistere alla sfida, è un onore per me". Photo Credit: Roland Garros Twitter

Novak Djokovic
SHARE