Djokovic attende Alcaraz: "E' l'uomo da battere. Ma se vuoi essere il migliore..."



by   |  LETTURE 2444

Djokovic attende Alcaraz: "E' l'uomo da battere. Ma se vuoi essere il migliore..."
Djokovic attende Alcaraz: "E' l'uomo da battere. Ma se vuoi essere il migliore..."

Per la dodicesima volta in carriera Novak Djokovic approda almeno in semifinale al Roland Garros. Per arrivarci, Nole ha dovuto superare Karen Khachanov, che gli ha tenuto testa per almeno due set. La svolta del match, è stato il tie break nel secondo set, completamente dominato dal serbo, che nel terzo e quarto archivia la pratica in scioltezza.

Nel penultimo appuntamento il 22 volte campione slam incontrerà Carlos Alcaraz, che ha regolato Stefanos Tsitsipas in tre set. Una sfida, che per molti rappresenterà una finale anticipata. Djokovic ha ovviamente parlato del suo prossimo avversario, per il quale ha speso bellissime parole:

Nole introduce la sfida con Alcaraz

Merita il suo successo, senza dubbio.

Sta lavorando duramente, è un giocatore molto completo e ha solo 20 anni. Abbiamo giocato solo una volta a Madrid l'anno scorso, 7-6 al terzo per lui. Da allora non abbiamo più giocato. E’ sicuramente la sfida più impegnativa finora, nel torneo.

Se vuoi essere il migliore, devi battere il migliore. Lui è sicuramente uno da battere qui. Non vedo l'ora di affrontarlo", ha spiegato il fuoriclasse balcanico. La chiave di svolta nel match contro il russo è stato il tie break, giocato meravigliosamente bene dall’ex numero uno.

Novak prova a spiegare il segreto delle sue abilità: “Nel tie-break, il formato è che si serve ogni due punti. Ogni punto è importante. Ogni punto può indirizzare la partita. Oggi ha funzionato particolarmente bene.

Ogni punto era perfettamente programmato per per me. Penso di essere stato fortunato perché nella mia carriera ho un bilancio positivo nei tie break. I miei avversari lo sanno e io lo so. Quindi credo che mentalmente questo mi serva.

Quando arrivo al tie-break successivo so che forse ho quel vantaggio mentale, e quindi cerco di sfruttarlo", ha concluso. Photo Credit: Roland Garros

Alcaraz

Alcaraz sul possibile doppio alle Olimpiadi con Rafael Nadal: "Sarebbe un sogno"

Carlos Alcaraz dopo l'esordio a Pechino: "Voglio superare Novak Djokovic"

Atp Pechino - Musetti elimina Khachanov in tre set: sfiderà Alcaraz agli ottavi

Medvedev sulla lotta al primato: "Non credo Djokovic finirà davanti. Alcaraz..."

Entry list Atp 500 Basilea: Alcaraz guida il seeding. In campo Rune e Fritz

Novak Djokovic: "Rivalità con Carlos Alcaraz? Non è come quella con Federer e Nadal"