Djokovic: "Non vedo l'ora di giocare il prossimo match. Pubblico? Oggi fantastico"

Il numero tre del mondo accede alla seconda settimana di questa settimana, con la sfida ai quarti contro Khachanov

by Martina Sessa
SHARE
Djokovic: "Non vedo l'ora di giocare il prossimo match. Pubblico? Oggi fantastico"

La grande prestazione e un avversario più abbordabile rispetto ai procedenti permette a Novak Djokovic di superare gli ottavi di finale a Roland Garros: contro il peruviano Varillas vince in tre set, con il risultato di 6-3, 6-2, 6-2.

Una prestazione dominante, con soli alcuni passaggi a vuoto, dettati da cali di concentrazione e dal vento, suo nemico in questa prima settimana di Open di Francia. Questo non lo ferma da un record: 17 volte ai quarti di finale del Roland Garros, nessuno come lui.

“Sono orgoglioso di questo traguardo, ma la mia attenzione è già alla prossima partita”, ha detto il numero tre del mondo, che affronterà nel prossimo match il russo Karen Khachanov, che ha sconfitto in quattro set Lorenzo Sonego.

“Sto cercando di mantenere mentalmente la rotta e ovviamente non guardare troppo lontano. Ovviamente la prestazione di oggi mi dà grande fiducia, su come mi sento e su come gioco. Quindi non vedo l'ora che arrivi la prossima partita”, ha detto il serbo in conerenza stampa.

Il rapporto con il pubblico

Anche in questo ottavo di finale, qualche fischio non è mancato per il tennista di Belgrado, ma è stato più forte il tifo per lui in questa giornata. A domanda sul pubblico definito da lui “irrispettoso”, Novak Djokovic ha voluto subito chiarire: “Non ho detto questo.

Per favore, ho detto che la maggior parte della folla è ok. Vengono gli amanti del tennis, che sono rispettosi e sostengono uno dei due giocatori, ma ci sono alcuni individui che creano alcuni problemi. Ma non ho detto che la folla è irrispettosa.

Non è vero”. “Oggi? Ho pensato che fossero fantastici, soprattutto alla fine. Voglio dire, mi hanno fatto un regalo molto carino cantando e supportandomi, e io da giocatore desidero sempre ricevere quell'amore dalla folla.

Quindi ovviamente mi sono sentito benissimo. Li ho ringraziati nell'intervista”, ha dichiarato il due volte vincitore sulla terra rossa di Parigi. Photo credits: Philippe Montigny /FFT

SHARE