Novak Djokovic non dimentica il passato: "Le avversità mi hanno reso più forte"

Il campione serbo ha parlato del suo passato

by Antonio Frappola
SHARE
Novak Djokovic non dimentica il passato: "Le avversità mi hanno reso più forte"

La mentalità da campione che ha permesso a Novak Djokovic di diventare uno dei migliori sportivi della storia affonda le sue radici nella condizione in cui versava la famiglia e nella campagna di attacchi aerei portata avanti dalla NATO per oltre due mesi contro la Repubblica Federale di Jugoslavia, che mise sotto assedio la Serbia.

Il belgradese ha coltivato un grande senso di responsabilità sin da ragazzino e la voglia di aiutare il padre e la madre ha fatto decisamente la differenza.

Djokovic: "Quello che ho vissuto da bambino mi ha reso più forte"

“Ero un bambino che osava sognare in grande e credeva di poter realizzare i suoi sogni.

Ovviamente, non è stato facile. C’erano molte avversità dal punto di vista sociale, molte sfide che i miei genitori hanno dovuto fronteggiare per supportare la carriera di un tennista. Ricordo che per mesi, alle sette di mattina, io e mio padre aspettavamo in fila per ottenere un pezzo di pane da poter condividere con una famiglia formata da sei, sette persone" , ha raccontato Djokovic all'assemblea generale del Dubai Future District Fund’s.

"Ho riflettuto molto su quello che ho attraversato ed è stata una fase importante della mia vita. Ho imparato molte cose in un modo davvero duro, ma questo mi ha reso più forte costruendo la mia determinazione e la mia vera forza.

Mi ha ispirato a credere che potessi davvero avere una carriera come quella che sto vivendo. Dubai è come una seconda casa per me, ho giocato il torneo molte volte. Ho utilizzato Dubai come base d’allenamento. Vorrei anche investire in qualche mia attività qui.

Mi piace la cultura dell’innovazione e la possibilità di costruire una mentalità vincente. Le persone vogliono essere sempre migliori a Dubai” . Djokovic, dopo aver saltato i Masters 1000 di Indian Wells e Miami, ha iniziato ad allenarsi sulla terra battuta e scenderà in campo a Monte Carlo.

L'obiettivo del serbo, come spiegato da Goran Ivanisevic, è raggiungere Parigi nelle migliori condizioni possibili. Photo Credit: Getty Images

Novak Djokovic
SHARE