Novak Djokovic, arriva la decisione ufficiale per Monte-Carlo

Tramite una nota sui social il torneo Masters 1000 ha comunicato la decisione sul serbo

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Novak Djokovic, arriva la decisione ufficiale per Monte-Carlo

Novak Djokovic parteciperà al Masters 1000 di Monte-Carlo. E’ arrivato il responso ufficiale da parte del torneo sui suoi social network. Il fuoriclasse serbo, escluso dal ‘Sunshine Double' a causa del suo stato di vaccinazione e delle regole in vigore negli Stati Uniti, come nella scorsa stagione, prenderà dunque parte al primo grande evento dell’anno sulla terra rossa.

Il 22 volte campione Slam potrà quindi andare a caccia del suo terzo titolo nel torneo monegasco.

'Nole' avendo saltato Indian Wells e Miami, ha perso il primato nel ranking a discapito di Carlos Alcaraz, vittorioso in California e in piena corsa per confermare la palma di campione in carica anche in Florida.

Chiaramente a Monte-Carlo si riproporrà anche la sfida tra i due che si preannuncia stellare. Pochi giorni fa il tennista di Belgrado era stato intercettato per chiedergli dall'esclusione dagli Usa, e del nuovo primato dell'enfant prodige spagnolo.

Il serbo ha chiarito di non avere rimpianti, ma si augura che le cose possano cambiare in vista degli Us Open: "Non ho alcun rimpianto. Le decisioni sul mio corpo sono più importanti di qualsiasi titolo. Mi voglio congratulare però con Alcaraz.

Merita assolutamente di tornare al numero 1. È un peccato non aver potuto giocare a Indian Wells e Miami. Adoro quei tornei. Ho avuto molto successo lì. Ma allo stesso tempo, sono consapevole della decisione che ho preso e sapevo che ci sarebbe stata la possibilità di non poter giocare.

Ho imparato attraverso la vita che i rimpianti ti trattengono e fondamentalmente ti fanno vivere nel passato. E non voglio farlo. Inoltre voglio essere concentrato sul presente, ma ovviamente pensare al futuro per crearne uno migliore".

Djokovic spera che da qui a settembre le regole negli USA cambino per poter scendere in campo agli US Open: "Spero che questa situazione cambierà per la fine dell'anno, per gli US Open. Questo è il torneo più importante per me sul suolo americano" ha concluso Photo Credit: Reuters

Novak Djokovic
SHARE